Vanessa Marini
Vanessa Marini nasce a Livorno il 18 agosto 1969. Ha frequentato l’I.T.C. Calamandrei di Livorno e la Facoltà di Economia Aziendale di Pisa. Lavora in banca al Monte dei Paschi di Siena. Attualmente vive a Rosignano Solvay con le sue due figlie gemelle. Suo padre è un pittore, autore tra l’altro delle precedenti copertine dei suoi libri. L’autrice ha esordito nel 2016 con il primo di cinque libri che compongono una collana intitolata “Le donne sono farfalle, non formiche”, dedicata alla violenza, agli stereotipi e alle discriminazioni di genere. Tutti editi da Kimerik, sono La lama invisibile, La ragazza che dipingeva sui muri, Io mi salvo da sola e Muri di cristallo. Swich-off - Vittima collaterale chiude il progetto volto alla sensibilizzazione riguardo a questi temi di grande attualità e al mondo delle donne in generale.

LIBRI PUBBLICATI

EBOOK PUBBLICATI

ANTOLOGIE

RICONOSCIMENTI

2° edizione Premio letterario 'Uniti per la legalità', 2018
Libro: Spiagge bianche
1° classificato - Narrativa Edita
Premio Letterario Internazionale "Le Parole dell’Anima" città di Casoria, 2017
Libro: La ragazza che dipingeva sui muri
3° Classificata Sez. narrativa edita