Emanuele Guarino
Emanuele Guarino nasce ad Avellino il 30 gennaio del 1994. Fin da piccolo nutre una forte passione per la recitazione e, all’età di otto anni, inizia a mettere in scena con una compagnia amatoriale spettacoli basati sulla commedia classica napoletana. Si trasferisce, poi, a Napoli, dove studia recitazione presso l’Accademia Internazionale V. Bellini, diplomandosi in teatro e cinema; successivamente prende parte anche ad alcuni corsi tenuti presso il Teatro Totò. Nel frattempo, frequenta la facoltà di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Segue vari corsi, tra i quali quelli di recitazione, canto e musical. Durante gli studi approfondisce i vari stili e metodi di recitazione (Stanislavskij, Checov, Brecht), e si approccia al teatro di Carmelo Bene, per il quale nutre una profonda stima ed ammirazione. Lavora in teatro esprimendosi in vari generi, dalla commedia al dramma, dal teatro dell’assurdo al musical e al teatro-danza, per il quale, nel 2015, tiene dei corsi sulle tecniche psico-fisiche di introspezione, aiutando i ballerini ad affinare l’interpretazione. Nel 2016 è nel cast del musical di Santa Claus per la riapertura di Edenlandia a Napoli. Recita in piccoli cortometraggi e in RAI. Sua grande passione, che si affianca al teatro, è la scrittura; nel 2018 registra alla Siae “In-visibile In-coscienza”, dramma in due atti, e intanto si dedica anche alla scrittura di poesie.

ANTOLOGIE