Fabio Franzese
Fabio Franzese è nato a Roma nel giugno del 1971, e di Roma ha sempre sentito dentro una sorta di allegra e spensierata svogliatezza. Sua madre diceva di lui: “La pioggia lo bagna e er vento l’asciuga”, a indicare una innata capacità di lasciarsi scivolare addosso gli eventi. Poi, con il tempo, si è accorto di saper mettere in rima gli stessi avvenimenti che sembravano non interessargli, mentre invece li rielaborava, riproducendoli nel linguaggio a lui più familiare, il “romanesco”. All’inizio sembrava solo un gioco, ma piano piano, gli succedeva sempre più spesso di doversi fermare per trascrivere le sue emozioni e i suoi pensieri, qualunque fosse l’attività che stesse svolgendo. Da alcuni suoi cari poi, l’idea di raccogliere quanto scritto, e di provare a pubblicare un libro. Questo è il risultato, nella speranza di riuscire a farsi leggere dentro.

Questa è tutta per voi. "KIMERIK" un grazie infinito è tutto perfetto, er sogno mio è uscito da dentro ar cassetto. lo vedo e me dico ma che ho combinato, ad ogni mio amico er messaggio ho mandato. e adesso vedemo se piace a la gente, de legge sto scemo spuntato dar gnente. ma niente po' mai famme più sodfisfatto, de ave' fatto co voi er mio primo contratto. grazie de core io nun ce credevo, e se oggi so "autore" è a voi che lo devo.

Fabio Franzese

LIBRI PUBBLICATI

EBOOK PUBBLICATI