Giuseppe Rampulla
RAMPULLA GIUSEPPE, architetto, pianificatore e conservatore, nasce nel 1954 a S. Agata di Militello ed ivi risiede dal 1999, ma i suoi primi 45 anni li vive tra le Madonie e Palermo, dove chiude gli studi accademici laureandosi in Architettura. La sua carriera è segnata dalla ricerca costante del bello e dell’armonia, ovunque si possa trovare. L’eclettismo che caratterizza la sua scelta culturale e professionale lo porta verso un’architettura razionalista che si confronta ed armonizza sempre con il contesto storico/ambientale. Ma il suo massimo interesse è rivolto alla ricerca storica finalizzata alla conservazione del teritorio e di manufatti. Nel campo del restauro ha concepito progetti di recupero e/o riuso edilizio come: Villa “Le Rondini” (Scandicci - FI, ‘500), Palazzo “Torremuzza” (Palermo, ‘700), Azienda Agricola “Buonanotte” (S. Mauro C.de - PA, ‘800). Come esempi della sua concezione di architettura moderna possono citarsi i progetti: ampliamento dell’I.T.G. di Cefalù, sede dell’Ufficio Circondariale Marittimo di S. Agata di Militello (ME), Villa “Addaura” (Palermo), Villa “C.da Monte” (Cefalù). L’impegno professionale lo vede coinvolto anche nel sociale in seno al Coordinamento H per i diritti delle persone con disabilità nella Regione Siciliana - Onlus, per cui ha redatto progetti per l’abbattimento delle barriere architettoniche nei seguenti siti: Aeroporto civile “Falcone e Borsellino” di Palermo, Museo Civico N. Barbato di Piana degli Albanesi, Cattedrale di S. Demetrio di Piana degli Albanesi, Museo Archeologico di Prizzi, Castello di Cefalù Diana. Tra le committenze pubbliche si ricordano: Regione Siciliana, Provincia di Palermo, Azienda Municipalizzata A.M.I.A. di Palermo, Dipartimento Protezione Civile Regione Sicilia. PUBBLICAZIONI: Progetto “Iacopo del Duca” di Cefalù, pubblicato sulla Rivista ufficiale della Provincia di Palermo, Dicembre 1998. RICERCHE IN CORSO: la “Villa del Casale” di Piazza Armerina, l’architettura Cistercense e Templare.

Cosa pensa questo autore della Kimerik?

Sono contento di comunicarLe che le impressioni raccolte dai primissimi "utenti" del saggio appena pubblicato sono unanimemente lusinghiere, sia per l'aspetto grafico che per la qualità di stampa.
Il merito di ciò è tutto della Kimerik e Le ribadisco ancora la mia sincera gratitudine.
Architetto Giuseppe Rampulla
Libri pubblicati

Giuseppe Rampulla ha pubblicato con Kimerik. Abbiamo più di 3500 autori in catalogo.
Vuoi essere uno di noi? Pubblicheremo il tuo libro lavorando con passione e professionalità