Elia Torrisi
Elia Torrisi (Catania, 1994) si interessa principalmente di politica, economia, scienze sociali e cultura nella sua dimensione più ampia, dalle discipline umanistiche alla matematica. Da bambino ha praticato il Kung Fu, classificandosi al secondo posto al Campionato provinciale di Catania (2003) ed al terzo posto al Campionato nazionale (2003). Studia musica, violino e pianoforte, dall’età di dieci anni: nel 2007 ha conseguito la Licenza di Teoria, Solfeggio e Dettato musicale presso l’I.M.P. “Arturo Toscanini” di Ribera (AG) e nel 2010 la Licenza di Pianoforte complementare presso l’I.M.P. “Vincenzo Bellini” di Catania, riportando il massimo dei voti. È stato componente dell’Orchestra della S.M.S. “Giuseppe Macherione”, con cui ha partecipato a numerose manifestazioni locali e nazionali, come la XVII Rassegna Nazionale delle Scuole ad indirizzo musicale (2006), la Rassegna Provinciale delle Scuole ad indirizzo musicale (2006), la IX edizione del Concorso Nazionale “Enrico Zangarelli” (2007) e dell’Orchestra dell’I.I.S. “Michele Amari”, che ha contribuito a fondare. Nel 2005 è stato ammesso alla finale nazionale della XV Olimpiade dei giochi logici linguistici matematici organizzati dalla Mathesis in collaborazione con il Politecnico di Bari ed il LNGS (Laboratorio Nazionale del Gran Sasso). Appassionato di letteratura, alcune sue poesie hanno ricevuto riconoscimenti in concorsi locali e nazionali, fra i quali il Premio AVULSS (2005, Palermo) ed il Premio “Santa Maria della Luce” (2006, Mattinata), indetto dall’Accademia Internazionale “Il Convivio”. Nel 2008 ha avuto accesso alla fase provinciale delle Olimpiadi della Matematica organizzate dalla Scuola Normale Superiore di Pisa. Nel 2012 ha ottenuto il primo premio per la “capacità critica dei fatti” al III Concorso a tema indetto dalla sezione di Giarre del Comitato “10 Febbraio”. Nello stesso anno ha conseguito con lode il Diploma di istruzione secondaria superiore ad indirizzo classico presso l’I.I.S. “Michele Amari”. Impegnato da sempre nel terzo settore e rappresentante degli studenti sia al Liceo che all’Università, è iscritto al Partito Democratico e sostiene il movimento Liberiecittadini. Socio di Azione Cattolica Italiana, Legambiente e FUCI, ha aderito ad Italia Futura ed a Rifiuti Zero Sicilia. Ha sottoscritto il Manifesto del Gruppo Spinelli, “La Buona Politica per tornare a crescere” – Manifesto del Forum delle persone e delle Associazioni di ispirazione cattolica nel Mondo del Lavoro – e “Verso la Terza Repubblica”, appello lanciato da Italia Futura. Dal 2012 frequenta il Corso di Laurea in Economia e Scienze sociali dell’Università Commerciale “Luigi Bocconi”. Il 9 e 10 Giugno 2013, in occasione delle Elezioni Amministrative, è stato candidato al Consiglio Comunale di Giarre nella lista GIARRESì per Salvo Patanè Sindaco. Il 26 Ottobre 2013 è stato eletto componente del Coordinamento del Circolo PD “Vigentino – Angelo Vassallo” di Milano. Di recente ha pubblicato il suo primo pamphlet, “La politica come vocazione. Il bene comune e l’impegno della Chiesa” (Kimerik). Attualmente collabora con La Voce dell’Jonio, periodico cattolico fondato da Orazio Vecchio
Libri pubblicati
eBook pubblicati

Elia Torrisi ha pubblicato con Kimerik. Abbiamo più di 3500 autori in catalogo.
Vuoi essere uno di noi? Pubblicheremo il tuo libro lavorando con passione e professionalità