Janfer
CRITICA SE è vero che una persona si fortifica con l'esperienza, è pur vero che l'essenza di una persona la senti subito ... è il suo profumo. Ognuno ha il suo. L'essenza di Janfer, è sempre stato il coraggio di essere se stesso, intriso di pazienza a farsi strada da sé scegliendo i suoi Maestri. Oggi il coraggio della sua mente non sta in ciò che pensa, ma nel modo in cui pensa. Ho conosciuto Janfer, in un'età in cui escono fuori le fragilità, i desideri dove s'iniziano a comprendere i limiti che non si devono superare e quelli che siamo in grado di superare ed ancora oggi, mi pregio di essere una sua amica di sempre. Come dice Janfer, la vita non è frutto del caso, bensì disegno intelligente e benevolo, niente incomincia dal niente e niente torna al niente. Anche noi siamo parte della vita che risale dalle nostre origini e si prolunga in avanti attraverso quello che lasciamo, perché ognuno deve lasciare qualche cosa dove risiede la nostra anima. Janfer mi dice sempre: " l'Amore" è la sostanza della vita, senza atti d'Amore niente ci sarebbe e si conserverebbe a dispetto delle tante avversità che offendono e impoveriscono la Vita. L'Amore, per la vita come dono, per le sue origini contadine, per suo figlio, per il suo Borgo, per i suoi studi, la fede nel Dio della Vita, l'Amore incondizionato per la "Giustizia Giusta" ed il rispetto della dignità di tutti gli esseri viventi, costituiscono gli elementi che irradiano la sua essenza. Questi elementi per Janfer non costituiscono retorica, ma sono elementi che ci caratterizzano e fanno in modo che i comportamenti che poniamo in essere non siano meccanici e privi della nostra essenza. Nella nostra essenza c è l' umanità. Non so se questa può essere spiegata, ma posso dire che Janfer il mio amico di sempre, l'ha coltivata come si fa con un giardino nel quale ha coltivato la capacità di pensare autonomamente, il saper valutare criticamente una situazione e, soprattutto il suo "diventare ed essere" Cittadino del Mondo e comprendere così che i bisogni e gli scopi vengono realizzati in modo diverso a seconda la storia, i contesti, le lotte e le speranze. Comprendendo che non siamo individui singoli, isolati, ma collegati l' uno all' altro. Certo non si può imparare tutto del mondo, ma tutti dovremmo imparare abbastanza cose per superare le barriere e sentirsi pienamente cittadini del mondo. JANFER, appunto, con il suo estro solare, è cittadino del mondo perché il suo coraggio ribellel'ha portato su di un cammino faticoso spesso solitario, ma che alla fine ha fortificato la sua persona rendendolo capace di vedere le cose con gli occhi dell'UMANIT À, quella vera non di plastica ... perché questa non profuma. Con stimata amicizia Rosanna Ros. Io

LIBRI PUBBLICATI

EBOOK PUBBLICATI

ANTOLOGIE