Un’estate, cattiva
di Anna Benenti
ISBN: 978-88-6096-662-9
Formato: Rilegato
Genere: Horror - Noir
Anno: 2011
Pagine: 138

Un delitto inatteso e crudele nel mondo discreto della Torino bene. Il quadro è perfetto: una giovane e bella signora madre di due bambini, un marito affettuoso del quale è innamorata, una vita piacevole e normale fra le eleganti case della collina. Fino a quando la presenza sempre più ingombrante e malvagia della cognata viene a sfregiare il ritratto color pastello della vita familiare.

     
  • Recensione del libro "Un'estate, cattiva" sulla rivista Leggere tutti.
  • Recensione del libro "Un'estate, cattiva" sul giornale online "Mangialibri"
  • Recensione autrice
  • Recensione autrice
  • L'intervista su G.R.P. Giornale Radio Piemonte a Benenti Anna autrice del libro "Un’estate, cattiva...
Rosanna Duce, 5  giugno  2011  00:00
Il libro e' molto ben scritto, facile e scorrevole da leggere. La storia e' interessante con questo continuo passaggio tra il bene ed il male che ,per tutto il libro, non e' ben chiairo dove si identifichino. La figura del marito e' meschina e l'attaccamento morboso verso i figli sembra piu' una giustificazione dell'esistenza della protagonista. Alla fine il libro lascia con un'angoscia inenarrabile :bisogna leggerlo !! Lo consiglio ma non se si e' in cura per problemi di depressione!
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE