Che quanto piace al mondo è breve sogno - La vanità, il tempo, l'amore, la morte
di Francesca Santucci
ISBN: 978-88-6096-701-5
Formato: Rilegato
Genere: Saggi letterari
Anno: 2011
Pagine: 230

Da Orfeo ed Euridice ad Ugo e Fosca, l’autrice ripercorre le storie d’amore distrutte da un destino avverso, dal caso malevolo, o sbriciolati dall’inesorabile involversi del tempo. Mostra come già negli antichi miti, nelle raffigurazioni pittoriche e scultoree, insieme all’apoteosi del bello si insinui lo sgomento profondo delle creature gettate in un mondo che non ha mantenuto le sue promesse. Mostra quanto forte urli la disperazione delle creature tradite da abbagli, illusioni, chimere, da tutte le promesse impossibili da mantenere, dopo l’effimera apoteosi della prima conquista d’amore.

     
Nessun commento inserito
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE