Chi me lo fa fare
di Simona Mancini
ISBN: 978-88-6884-536-0
Formato: Rilegato
Genere: Saggi letterari
Collana: Officina delle idee
Anno: 2015
Pagine: 112
Disponibile anche in formato e-book

«Arrivata sulla soglia della mia prima aula, sono entrata con decisione, sapendo esattamente cosa avrei dovuto fare, e ho guardato negli occhi i miei alunni in piedi davanti a me. Mi sono sentita morire! A loro volta mi guardavano: forse cercavano di capire chi ero, com’ero, quanti anni avevo… Ero giovanissima, quasi coetanea… Tre anni più tardi sono entrata in classe, in una prima media, con molta più sicurezza e disinvoltura di allora ma ho subito avvertito la difficoltà di rapportarmi a un gruppo così eterogeneo: a undici anni ci sono degli alunni che sono ancora dei bambini in tutto, altri si atteggiano a grandi… Con l’esperienza ho capito che un insegnante ha un potere e una responsabilità enorme: può determinare il futuro di una persona attraverso la sua formazione. Può lasciare il segno, nel bene e nel male, può stimolare curiosità e passione. Può essere la persona che non vuoi deludere perché crede in te, anche nei tuoi errori. Ci vogliono pazienza, tempo, determinazione e passione per essere insegnanti veramente capaci: per fortuna, ce ne sono ancora molti più di quanto si immagini».

     
  • Ecco il video della presentazione del libro di Simona Mancini "Chi me lo fa fare" tenutasi venerdi ...
  • Simona Mancini ospite della rubrica radiofonica "Io parlo alla radio" nel corso della quale ha parla...
  • Recensione del libro "Chi melo fa fare" di Simona Mancini, pubblicata sul magazine online "Kiamarsi"...
  • "Chi me lo fa fare" di Simona Mancini recensito sul portale "QuestioneDiLibri".
  • Bella recensione del libro "Chi melo fa fare" di Simona Mancini pubblicata sul sito dell'agenzia gio...
  • Simona Mancini, autrice del libro "Chi me lo fa fare", si racconta in un'intervista per il portale P...
  • 27/11/2015 17:00:00 - 'Chi me lo fa fare', presentazione a Roma
Daniele Crognali, 4  ottobre  2015  00:00
Un viaggio introspettivo nel mondo della scuola. Un insegnante che si trova ad affrontare difficoltá dovute alle relazioni umane, emotivamente cariche,con gli alunni; soddisfazioni derivanti da questo ambiente difficile perché si ha a che fare con la formazione di ragazzi. A tratti ironico, l' autrice racconta in modo leggero e scorrevole la sua esperienza illustrandoci le molteplici sfaccetature che colorano questa realtá.
Daniele Crognali, 4  ottobre  2015  00:00
Un viaggio introspettivo nel mondo della scuola. Un insegnante che si trova ad affrontare difficoltá dovute alle relazioni umane, emotivamente cariche,con gli alunni; soddisfazioni derivanti da questo ambiente difficile perché si ha a che fare con la formazione di ragazzi. A tratti ironico, l' autrice racconta in modo leggero e scorrevole la sua esperienza, illustrandoci le molteplici sfaccetature che colorano questa realtá.
marco biondi, 6  agosto  2015  00:00
Libro scorrevole, piacevole e avvincente. Consiglio la lettura sotto l'ombrellone. Una visione della scuola a 360°, ( sia dal punto di vista dell'insegnante che dell'alunno). Per un 40enne come me è stato un tuffo nel passato, rivivendo il periodo scolastico.
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE