La pietra in mezzo al mare
di Nino Casamento
ISBN: 978-88-6096-259-1
Formato: Rilegato
Genere: Narrativa
Anno: 2008
Pagine: 128

I protagonisti di questo romanzo sono due ragazzi, nati e cresciuti a Torino, dove i genitori si sono trasferiti dalla Sicilia in cerca di lavoro. Dopo anni di permanenza nella grande città del Nord, la famiglia torna nella terra d’origine. E qui vive le contraddizioni e i ritardi di una terra bella ed accogliente, ma apatica e sonnolenta, segnata da incuria e degrado, soprusi ed ingiustizie. Nel libro emergono le problematiche dei tempi odierni: il trauma dell’emigrazione e il difficile rapporto con gli immigrati, il degrado delle periferie delle metropoli del Nord, la violenza e la corruzione nello sport, il vortice della droga, la profanazione dell’ambiente, il bullismo ed il razzismo, la mancanza di sicurezza e lo sfruttamento del lavoro. E poi i privilegi, le discriminazioni, le ingiustizie di una società troppo accondiscendente con i potenti e implacabile coi deboli. Ma risalta anche il valore dell’amicizia, la solidarietà, il calore della terra di Sicilia, il nascere gioioso delle prime esperienze d’amore.

     
  • 12/08/2015 18:30:00 - 'Il fiore più alto del ciliegio', presentazione a Capo d'Orlando
Nessun commento inserito
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE