Bip
di Giuseppe Cannella
ISBN: 978-88-6096-404-5
Formato: Rilegato
Genere: Fantascienza
Anno: 2009
Pagine: 228

È il 2002. L’anziano professore Tommaso De Sosio, impressionato dagli effetti dell’inquinamento, decide di lasciare la città per andare a vivere in campagna, noncurante del malcelato disappunto di Enrica Pepe Leon, sua vecchia amica e amante. Sistematosi nella nuova residenza, gli appare una stupenda ragazza, che gli si presenta come proveniente da altrove. Il terrore iniziale, per avere verificato l’inconsistenza materiale dell’intrusa, è infine superato dalla sua mente analitica che lo spinge a indagare sulla natura del fenomeno. Ne segue un dialogo incentrato sulle loro diversità e sulla loro visione del mondo.
La misteriosa entità, dopo avergli detto di chiamarsi Bip, grata per essere stata appagata in ogni sua curiosità, prima di scomparire, promette che gli farà un regalo.
Dopo qualche tempo, il professore si accorge che la sua età sembra regredire e addirittura, un mattino, scopre di essere tornato giovane. Da quel momento la sua vita e quella dell’intera umanità non saranno più le stesse...

     
vincenza cerniglia, 7  settembre  2009  00:00
Il libro è bellissimo. Me lo sono bevuto. Penso già di rileggermelo perchè ci sono tanti spunti di riflessione.Il panorama futuro è una possibilità che emerge da una'attenta osservazione analitica dei problemi odierni.E'un chiaro invito a guardarsi intorno e vedere dove stiamo andando.E' un mezzo per rendere noto l'appello che centinaia di scienziati hanno sottoscritto nel novembre del 1992 e al quale non è stata data alcuna diffusione.
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE