Dialogo tra un ateo e un cattolico - Due visioni del mondo contrapposte
di Salvatore Pilieci
ISBN: 978-88-9375-348-7
Formato: eBook
Genere: Saggi religiosi
Collana: Officina delle idee
Anno: 2017 - Mese: luglio
Pagine: 144

Disponibile anche in formato rilegato


5,00 €
Aggiungi al carrello

Sintesi

Il problema dell’esistenza di Dio è il più urgente e fondamentale per la vita di ogni singolo uomo.
Nel corso della storia è stata presentata un’estrema varietà di argomentazioni a favore o contro l’esistenza di Dio.
Nell’età contemporanea si è teorizzato, usando varie linee asseritamente razionali, l’inesistenza di un Dio (ateismo). Spesso questa tesi è stata difesa in opposizione alle tradizionali ontologie metafisiche (teismo) o anche in sostegno dell’irrisolvibilità della questione o della sospensione del giudizio (agnosticismo).
Un problema, quindi, di enorme portata per un giudizio definitivo sulla storia e sul mondo sensibile.
Il dialogo che viene qui riportato esprime un tentativo semplice di risposta alle grandi domande irrisolte senza scomodare la filosofia e la teologia, ma partendo solo ed esclusivamente dall’esperienza.

Salvatore Pilieci è nato a Catania nel 1957.
È laureato in Medicina e Chirurgia.
È appassionato di temi di filosofia e teologia.
Ha pubblicato:
nel 2012, una raccolta di poesie dal titolo L’Immanenza del Mistero;
nel 2015, un saggio dal titolo Trilogia Epistolare, Un giudizio sulla realtà;
nel 2017, un saggio dal titolo Dialogo tra un ateo e un cattolico, Due visioni del mondo contrapposte.

Leggi la biografia completa
Nessun commento inserito
Per inserire un commento devi effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE