Le favole di Don Ciutija - dal detto popolare alla favola
di Elisa Conte Franca Iannuzzi Milena Falabella
ISBN: 978-88-5516-632-4
Formato: Rilegato
Genere: Scuola
Collana: Kiasso
Anno: 2020 - Mese: dicembre
Pagine: 146

Disponibile anche in formato eBook


15,00 €
Aggiungi al carrello

Sintesi

Il presente lavoro raccoglie sei racconti immaginati a partire da altrettanti proverbi della tradizione. I racconti e i proverbi sono tradotti anche in inglese, ormai lingua veicolare in tutto il mondo, per far sì che la cultura lucana si diffonda anche al di fuori dei propri confini.
Il Centro Internazionale di Dialettologia è sempre pronto a offrire la sua collaborazione scientifica a chi lo richiede e ne è viva testimonianza anche il presente volume, nel quale i detti popolari della Basilicata sono stati tradotti nei vari dialetti lucani. Un lavoro serio affrontato con intelligenza e generosità da Elisa Conte, Milena Falabella e Franca Iannuzzi al solo scopo di salvaguardare per i posteri un patrimonio culturale. I meravigliosi e originali disegni che arricchiscono questo libro sono di Franca Iannuzzi.
Oltre a consentire un immediato confronto tra lingue, questo libro, raccogliendo proverbi, offre anche informazioni di tipo sociolinguistico e antropologico.

Elisa Conte nasce e vive a Episcopia; insegnante di Italiano, Latino e Storia, si è sempre interessata di ricerche storiche, riscoprendo e facendo conoscere la storia locale e dell'area Sud della Basilicata, attraverso la pubblicazione di alcuni libri e articoli.
Milena Falabella, avvocato. Attualmente Vice-Presidente di sezione presso la Commissione Tributaria Provinciale di Napoli. Ha effettuato ricerche per scoprire e valorizzare personaggi storici del lagonegrese e della Basilicata.
Franca Iannuzzi, artista autodidatta di Episcopia (PZ), esprime la sua creatività attraverso la scultura e la pittura. Sue opere si possono ammirare in varie chiese e piazze del meridione d'Italia.

Leggi la biografia completa
Nessun commento inserito
Per inserire un commento devi effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE