Il cuore è il mio bagaglio a mano
di Silvia De Lorenzis
ISBN: 978-88-5516-752-9
Formato: Rilegato
Genere: Narrativa
Collana: Percorsi
Anno: 2021 - Mese: maggio
Pagine: 98
Disponibile anche in formato eBook

Laura è una donna di quarant’anni, profondamente innamorata della sua famiglia, del suo lavoro, della sua città, della sua vita, ma all’improvviso si ritrova a fare i conti con una forma di leucemia fulminante che la costringe in un letto d’ospedale, lontana dai suoi affetti più cari e, soprattutto, dalla sua più grande ragione di vita, sua figlia Sara.
Quando la donna si rende conto di essere arrivata troppo tardi all’appuntamento con il destino e di aver perso la sua battaglia contro il cancro, non riesce a smettere di pensare a sua figlia. Si perderà i suoi anni migliori, quelli che le regaleranno le emozioni più intense, ma anche i dolori più grandi, quelli che le insegneranno ad affrontare le delusioni e a diventare più forte, quelli che la vedranno raggiungere i suoi piccoli grandi traguardi e realizzare i suoi sogni.

     
  • Il libro "Il cuore è il mio bagaglio a mano" della nostra autrice Silvia De Lorenzis, presente press...
  • Condividiamo con voi il video della puntata del 6 giugno di "In famiglia" in cui si parla del libr...
  • "Salento News" ci parla del libro "Il cuore è il mio bagaglio a mano" della nostra autrice Silvia ...
  • Due nuove recensioni per il libro "Il cuore è il mio bagaglio a mano" della nostra Silvia De Lorenz...
  • La nostra autrice Silvia De Lorenzis presenterà il suo libro "Il cuore è il mio bagaglio a mano" a ...
  • Con piacere condividiamo con voi la bellissima recensione di Valentina Perrone del libro "Il cuore è...
  • Sul quotidiano online "Galatina. it " si parla del libro "Il cuore è il mio bagaglio a mano" della n...
  • Ringraziamo il blog "Liberi leggendo" per l''articolo dedicato al libro "Il cuore è il mio bagaglio...
  • ?? Sul Quotidiano di Puglia si parla del libro di Silvia De Lorenzis, "Il cuore è il mio bagaglio a ...
  • 13/04/2019 17:30:00 - In equilibrio sui bordi dell'anima, presentazione a Galatina
  • 01/02/2019 18:30:00 - In equilibrio sui bordi dell'anima, presentazione a Lecce
Daniela Rizzo, 6  giugno  2021  15:19
E’ sempre difficile confrontarci con le emozioni che abitano nel nostro cuore. E’ sempre difficile accettare la realtà, perché è più facile abitare in un mondo fantastico, costruito artificiosamente per nascondere le nostre insicurezze e le nostre paure. In questo romanzo la protagonista, Laura, percorre un cammino interiore, che la porterà a lasciare un’eredità molto importante a sua figlia Sara, ovvero la strada da percorrere per conoscere la vera gioia, la vera bellezza e la pienezza della vita. Laura racconta le sue debolezze e abbraccia i suoi limiti, in modo che questi possano diventare punti di forza nell’esistenza di Sara. Chi è genitore sa quanta fatica si faccia ogni giorno per trasmettere serenità ai propri figli, nonostante le tempeste che attraversano il cuore di ciascuno di noi. E la tempesta emotiva che attraversa il cuore di Laura, provata dalla malattia e soprattutto dalla consapevolezza di non poter vedere sua figlia crescere e fare i conti con la vita, è struggente, ma allo stesso tempo è carica di amore, speranza. La lettera scritta da Laura è un testamento d’amore; nelle pagine di questo libro tutti vorremmo rifugiarci nei momenti difficili, per poter sperimentare e mettere in atto i suggerimenti che l’autrice ci fornisce per poter semplicemente affrontare la vita. La vita va vissuta, e va accolta per come Qualcuno l’ha pensata per noi, ma ciò non significa che non possiamo mettere in atto comportamenti e pensieri positivi, che allievino il dolore, che ci consentano di guadare avanti sempre e comunque, che ci insegnino che non bisogna arrendersi mai. Spesso, per sfuggire alle responsabilità della vita, l’esistenza viene trasformata in un congegno di “ nascondimento”. Invece, occorre diventare prima responsabili di sè stessi, prendendosi cura di sé, per poi poter abbracciare gli altri, donando loro semplicemente noi stessi. Proprio come questa madre fa nei confronti di sua figlia in questo meraviglioso diario.
federica patera, 4  maggio  2021  13:45
Questo libro è l’esempio di come le parole riescano a descrivere le emozioni che abitano il cuore. Un libro introspettivo che regala un viaggio nei sentimenti, quelli sinceri, veri e semplici. Le parole della scrittrice fanno riflettere ed appassionare, fanno comprendere quanto sia importante dar voce alle proprie emozioni e voler bene a se stessi. Fanno comprendere quanto sia importante vivere la vita, perché niente nel nostro essere nel mondo è certo, è tutto imprevedibile e degno di essere vissuto. Federica
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE