Sottile e sola di corsa
di Salvatore Carrone A cura di Maria Lai Carrone
ISBN: 978-88-5516-858-8
Formato: Rilegato
Genere: Poesie
Collana: Karme
Anno: 2021 - Mese: novembre
Pagine: 142
Disponibile anche in formato eBook

Le foto del medaglione sono quelle che si scambiarono Maria e Salvatore all’incontro a Nuoro. Lui aveva ventitré anni, lei quattordici.
Fu amore a prima vista. Salvatore studente liceale, Maria relegata a lavorare nel bar di famiglia. Pur essendo innamorata, era intimidita dalla sua esuberanza, conquistata totalmente dalla sua dolcezza e dal fascino della sua eloquenza.
Lui sapeva ascoltare e capire, e scriveva delle bellissime poesie, mai banali.
Maria si sentiva troppo giovane per legarsi a lui, il “sì” arrivò al suo diciassettesimo compleanno.
Salvatore le diceva: «Se vuoi che arrivi da te, guarda Venere nel cielo e il tuo pensiero arriverà a me», e succedeva veramente.
Nei versi: «…Conosciuti da sempre / dopo il primo momento / parole e sguardo / entrambi cresciuti male…», è racchiuso il significato profondo dell’incontro tra Salvatore e Maria.
Solo un grande artista può andare oltre il tempo infinito e cogliere verità assolute.

     
  • 18/11/2016 17:00:00 - 'Mille e una sera - Volume primo', presentazione a Orosei
Nessun commento inserito
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE